Il Sole 24 Ore parla di Industria 4.0

Il gruppo Olivero nel giorno 21 marzo 2018 è stato protagonista dell’articolo de ‘Il Sole 24 Ore’ sull’industria 4.0. In seguito è disponibile l’articolo.

Automazione industriale a 360 gradi, con la capacità di fornire soluzioni chiavi in mano, avendo al proprio interno tutti gli ambiti per tale processo: progettuale, meccanico, elettrico e software. Una filiera costruita in trentun anni di attività, grazie alla lungimiranza imprendi-toriale di due fratelli Gianpaolo e Marco Olivero. È questa, in estrema sintesi, la carta d’identità del gruppo piemontese Olivero, oggi costituito da tre società – tutte operative nella stessa sede – che garantiscono ciascuna la massima specializzazione in alcuni ambiti del processo di automazione, mettendo il proprio know how a servizio l’una dell’altra: Olivero garantisce la logistica, i servizi tecnici e la carpenteria; Key Automation è la realtà che sviluppa la parte software dei prodotti; Olivero Marco è la società che si occupa della manutenzione degli impianti. “Operando In una molteplicità di ambiti industriali – spiegano il direttore commerciale Giancarlo Ometto e il direttore commerciale e servizi esteri di Key Automation Fulvio Calvo – abbiamo la capacità dl trasferire soluzioni innovative da un settore all’altro o di realizzare processi di automazione ibridi, che utilizzano cioè tecnologia e idee applicati abitualmente in alcuni settori e non in altri”.

Una particolarità che costituisce un indubbio punto di forza per un’azienda che è costantemente impegnata a esplorare le nuove tecniche e le applicazioni tecnologiche, per utilizzarle al meglio attraverso la propria esperienza. Ulteriore aspetto qualificante del Gruppo è la capacità che ha avuto di crescere promuovendo al proprio interno tutti i saperi necessari a porsi come interlocutore unico di importanti brand Cosi, alla divisione meccanica, che costituisce l’origine dell’azienda, ha aggiunto oltre una decina di anni fa la divisione dell’automazione, quindi il settore specializzato nella parte elettrica degli impianti e delle macchine e, infine, da due anni anche la divisione che sviluppa i software che si trovano sugli impianti Olivero. Da un anno, inoltre, ha aperto una sede produttiva a Monterrey, in Messico, per servire da lì il mercato americano oltre ad aver creato un Gruppo di aziende sotto la Olivero Group per offrire servizi più ad ampio raggio. A Mecspe (pad 5, stand L61) si potrà vedere la cella robotica (Racer 7) realizzata da Olivero nello stand di Comau.

 

Fonte: Il Sole 24 Ore.

Il Sole 24 Ore parla di Industria 4.0

Continuando la navigazione su questo sito, accetti l'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close